subscribe: Posts | Comments

ROLL DOWN

In condizioni di mercato normale la curva dei rendimenti per emittente è inclinata positivamente: ad obbligazioni con scadenze più lunghe corrispondono rendimenti più elevati.

Ad esempio supponiamo che il rendimento a 4 anni sia 1.7% e quello a 5 anni sia 2%. Se tutto rimane invariato, trascorso un anno, la scadenza di un bond a 5 anni diventa 4 anni e il suo rendimento passa da 2% a 1.70%.

Il solo passaggio del tempo fa sì che il rendimento richiesto si riduca (il bond scivola verso il basso sulla curva dei rendimenti) con effetti positivi sul titolo vista la relazione negativa tra prezzo e rendimento.

Anche il rischio legato a movimenti dei tassi diminuisce col passare del tempo a seguito della riduzione della duration.

 


Continuando ad usare questo sito accetti la legge sui cookies. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi